Romagna olim Flaminia

LA ROMAGNA NELLE STAMPE DELL’EPOCA (DAL ‘500 ALL’800).

 

La primavera inizia a Brisighella con una iniziativa di grande interesse per comprendere l’evoluzione del nostro territorio e i collegamenti storici tra collina, pianura e costa. Nella Sala Mostra Comunale di Brisighella sabato 25 marzo alle ore 17:00 sarà inaugurata la mostra di cartografia antica “La Romagna nelle stampe dell’epoca (dal ‘500 all’800).”

Un vero e proprio viaggio nel tempo che mostra come il territorio tra l’Appennino tosco–romagnolo, la pianura e la fascia costiera adriatica si sia modificato nei secoli per opera degli eventi naturali e per il fluire delle acque verso il mare.

L’intervento dell’uomo ha poi contribuito fortemente a caratterizzare questa terra. Le stampe – riprodotte per concessione dell’Archivio di Stato ASRa e dell’archivio Comunale ASCRa – mostrano con dettagli affascinanti l’attenzione che le istituzioni e gli abitanti hanno sempre dedicato alla Romagna. Inoltre schede specifiche per ogni mappa forniscono al pubblico spiegazioni storico-sociali del contesto che ogni mappa illustra, con riferimento ai diversi momenti storici.Curatrice della Mostra è la volontaria Auser Guerrina Casadei Zaffagnini con la collaborazione e consulenza storico-critica di Osiride Guerrini ed organizzativa di Ugo Forghieri per conto della Proloco di Brisighella. Gianpaolo Cimatti e Roberto Vassura hanno partecipato all’impostazione iniziale del progetto.

La mostra (ad ingresso libero) rimarrà aperta nei giorni di sabato 25/03, domenica 26/03, giovedì 30/03, venerdì 31/03, sabato 01/04 e domenica 02/04. Orario apertura: 17:00–19:00 e 20:30-22:30.

 

Gli ultimi articoli pubblicati

Scrivi un tuo commento