in Senza categoria

visitaBrisighella (RA) “anticipa” il Natale di qualche giorno e propone un’intera giornata di festa. Domenica 17 dicembre, dalle ore 9 alle 18, l’antico Borgo medioevale sarà lo splendido scenario dal tradizionale Mercatino di Natale. Al calare della luce, poi, prenderà vita la suggestiva  fiaccolata dei Babbo Natale (a tutti i partecipanti verranno dati fiaccola e berretto rosso!).

Quasi in contemporanea, sabato 16 e domenica 17 dicembre, nella frazione di Marzeno è prevista una serie di eventi, soprattutto per i bambini, per festeggiare l’arrivo delle festività: spettacoli, laboratori, la casa di Babbo Natale dove lasciare le letterine, mercatini e uno stand gastronomico dove poter fare merenda.

Gli altri appuntamenti natalizi che prederanno vita a Brisighella sono: lunedì 18 alle ore 18.30 per le vie del centro storico “Brisighella in…canto”, canti tradizionali di Natale con i Tamburi Medioevali (a cura della Scuola Primaria di Brisighella); venerdì 22 alle ore 20.30 alla Pieve Thò “Aspettando il Natale”, recital con i Musical Box; martedì 26 dicembre ore 16 nel Centro Storico Brisighella rivivrà la tradizione del “Presepe Vivente Itinerante”.

Il centro storico si trasformerà in una piccola Betlemme, dove un centinaio di figuranti rimetteranno in scena il “Presepe Vivente”. L’originalità del presepe vivente, sta nella sua cornice, nel suo allestimento, nei figuranti che con le loro espressioni, gesti suscitano emozioni in chi guarda o meglio ripercorre questa storia. Lo spettatore può trovare dalle ore 16 in piazzetta porta Gabolo la scena dell’annunciazione, per poi spostarsi a metà di piazza Marconi con la visita di Maria a Elisabetta e, all’inizio di via Naldi, il sogno di Giuseppe. Le tre scene sono arricchite da momenti di vita quotidiana, con pastori, mercanti e artigiani. A metà di via Porta Fiorentina, invece, ai lati della fontana vecchia è l’allestita l’oasi dei pastori del deserto. Giuseppe e Maria partiranno poi alla ricerca di un alloggio lungo le strade del borgo, per poi giungere alle 17 all’anfiteatro di Via Spada, piccola cornice che riporta all’origini del presepe vivente a Brisighella, dove il racconto metterà in scena la natività, la visita dei pastori alla capanna e l’adorazione dei Magi. I personaggi, le scenografie e gli allestimenti sono il frutto della partecipazione dell’intera comunità brisighellese. La sacra famiglia per questa edizione avrà il volto di Francesca Spada, Mirco Monduzzi e del piccolo Zeno.

In occasione del presepe vivente è stata anche realizzata una cartolina d’artista opera dell’architetto Maura Cantagalli.

Infine, le festività 2017/2018 di Brisighella si concluderanno sabato 6 gennaio, ore 15 al Teatro Cinema Giardino per la Festa della Befana organizzata dall’Avis, con il tradizionale spettacolo di burattini.

Ti potrebbe interessare...

Scrivi un tuo commento

CONTATTACI

Vuoi contattarci in modo veloce? Scrivi qui

Non riesci a leggere? Cambia il testo captcha txt